Palazzo Serra di Cassano

“Itinerario d’arte lungo la Napoli Nobilissima” continua a Palazzo Serra di Cassano

Inaugurazione seconda tappa dell’itinerario, sabato 15 febbraio, un pomeriggio ricco di appuntamenti.

Dopo il successo della prima tappa nella sede del Comune di Napoli a Palazzo San Giacomo, la seconda inaugurazione dell’“Itinerario d’arte lungo la Napoli Nobilissima” avrà luogo a Palazzo Serra di Cassano che ospiterà la manifestazione dal 15 al 21 febbraio. Prosegue dunque il cammino  dall’Associazione Arteggiando con questo terzo itinerario artistico, promosso dal suo Presidente l’arch. Giovanna D’Amodio, ideatrice e Direttore artistico della manifestazione. Ecco il programma relativo al primo giorno di permanenza: il pomeriggio si aprirà con la visita guidata nel sottosuolo del Palazzo, lungo la “Via delle Memorie” all’interno della Galleria Borbonica. Appuntamento alle ore 15:55 all’ingresso di Palazzo Serra di Cassano e per il pubblico dell’itinerario uno sconto del 50% sul biglietto d’ingresso. Alle 18:00 avrà luogo il vernissage della mostra fotografica, collezione NetCam del Museo CAM e della mini personale dell’artista Natasha Gillo nel Salone degli Specchi. Interverranno: Dott.ssa Eleonora de Majo, Assessore alla Cultura del Comune di Napoli; Dott. Salvatore Agizza, Archeologo Subacqueo; Prof. Luigi Caramiello, docente di “Sociologia dell’arte” presso l’Università Federico II di Napoli; Prof. Italo Ferraro, già Docente di Progettazione Architettonica alla Federico II; Dott. Gino Giammarino, Direttore “Il Brigante”; Dott. Gennaro Iovino, Presidente Associazione  geo-ambientale Apat-Geo;  Dott.ssa Annamaria Giullini, Archeologa; Dott. Antonio Manfredi, Direttore del Museo Cam di Casoria; Dott. Gianluca Minin, Direttore Galleria Borbonica Napoli; Marchese Pierluigi  Sanfelice  di Bagnoli, Dott. Maurizio Vitiello, critico d’arte. Saluti: Fiorinda Livigni, Segretario Generale dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici;. Laurent Burin des Roziers, Console Generale di Francia e Direttore Istituto Francese “Grenoble”. A conclusione i presenti assisteranno alla prima esibizione del  Festival “Napoli in Coro”, con la partecipazione della “Corale Franco Italiana” diretta dal Maestro Roberto Franco, a seguire cocktail inaugurale a cura GS Service. Nei giorni successivi Palazzo Serra di Cassano continuerà ad essere animato da appuntamenti ospitati nella manifestazione itinerante: mercoledì 19 febbraio dalle 16:00 alle 17:30 “Passeggiata artistica” alla riscoperta della storia e leggende di Palazzo Serra di Cassano a cura dell’Archeologa  Annamaria Giullini, il percorso sarà accompagnato da un contributo di musicale popolare partenopea del Maestro Romeo Barbaro, a seguire presentazione del libro “ Armaioli Napoletani nei secoli XVI e XVII” di Francesco Colonnesi, nella Sala Mattia Preti. Altro appuntamento, venerdì 21 febbraio, dalle 16:00 alle 19:00 sempre nella Sala Mattia Preti avrà luogo il convegno organizzato in collaborazione con l’Ordine dei Geologi della Campania “Dalle pietre storiche della Campania agli incentivi per la delocalizzazione degli edifici in aree a rischio geologico”, con interessanti contributi di archeologia marina di Salvatore Agizza. Dunque un fitto calendario di appuntamenti per restituire alla fruizione dei cittadini questi preziosi luoghi della nobile partenope, attraverso il fulcro dell’arte contemporanea e del mondo della cultura.

Programma Palazzo Serra di Cassano 15/21 febbraio:

sabato 15 febbraio

  • (16:00/17:15) visita guidata della “ Via delle Memorie” nella Galleria Borbonica, con discesa da Palazzo Serra di Cassano. Nelle profondità del sottosuolo, alla scoperta di uno straordinario viaggio nella Napoli “di sotto”. Alla biglietteria sconto del 50% (quindi 5 euro) per il pubblico che parteciperà lo stesso pomeriggio all’inaugurazione della seconda tappa dell’itinerario.
  • (18:00/19:30) vernissage, nel Salone degli specchi,  della mostra fotografica, collezione NetCam del Museo Cam di Casoria e della mini personale dell’artista Natasha Gillo. Interverranno: Dott.ssa Eleonora de Majo, Assessore alla Cultura del Comune di Napoli; Dott. Salvatore Agizza, Archeologo Subacqueo; Prof. Luigi Caramiello, docente di “Sociologia dell’arte” presso l’Università Federico II di Napoli; Prof Italo Ferraro, già Docente di Progettazione Architettonica alla Federico II; Dott. Gino Giammarino, Direttore “Il Brigante”; Dott. Gennaro Iovino, Presidente Associazione  geo-ambientale Apat-Geo;  Dott.ssa Annamaria Giullini, Archeologa; Dott. Antonio Manfredi, Direttore del Museo Cam di Casoria; Dott. Gianluca Minin, Direttore Galleria Borbonica Napoli; Marchese Pierluigi  Sanfelice  di Bagnoli, Dott. Maurizio Vitiello, critico d’arte.
    Saluti: Fiorinda Livigni, Segretario Generale dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici;. Laurent Burin des Roziers, Console Generale di Francia e Direttore Istituto Francese “Grenoble”.
  • (19:30/20:30) Festival “ Napoli in Coro” esibizione della  “Corale Franco Italiana” diretta dal Maestro  Roberto Franco
  •  (20:30/21:00) cocktail inaugurale a cura di GS Service, nell’antisala del Salone degli Specchi.

mercoledì 19 febbraio

  • (16:00/17:30) “Passeggiata artistica” alla riscoperta della storia e leggende  legate a Palazzo Serra di Cassano, a cura della Dott.ssa Annamaria Giullini, Archeologa. Il percorso sarà accompagnato da un contributo di musicale popolare partenopea del Maestro Romeo Barbaro
  • (17:30/19:00)  presentazione del libro “ Armaioli Napoletani nei secoli XVI e XVII” di Francesco Colonnesi, nella Sala Mattia Preti. Interverranno: Francesco Colonnesi, autore; Gino Giammarino, giammarinoeditore;  Prof. Salvatore Abita, già direttore dell’Armeria di Capodimonte, poi soprintendente ai beni artistici e storici di varie città; Dott. Salvatore Agizza, Archeologo Subacqueo, il quale argomenterà sui tesori sommersi nei profondi oceani. Moderatore, il giornalista Giuseppe Giorgio.

venerdì 21 febbraio

  • (16:00/19:00)  convegno in collaborazione con  l’Ordine dei Geologi della Campania  “Dalle pietre storiche della Campania agli incentivi per la delocalizzazione degli edifici in aree a rischio geologico” nella Sala Mattia Preti. Interverranno: Dott. Egidio Grasso, Presidente Ordine dei Geologi della Campania; Dott. Sossio Fabio Graziano, Geologo e Ricercatore Dipartimento di Farmacia Università Federico II di Napoli; Prof. Arch. Leonardo Di Mauro, Presidente Ordine degli Architetti P.P.C. di Napoli e Provincia; Dott. Gennaro Iovino, Presidente Associazione  geo-ambientale Apat-Geo ;  Dott. Lucio Amato, Consigliere Regionale Ordine Geologi;  Dott. Gianluca Minin, Direttore Galleria Borbonica Napoli;  Dott.ssa Giovanna Fiume, vulcanologa.